Fenimprese Caserta “UNA PASTIERA PER BERGAMO”

Fenimprese Caserta “UNA PASTIERA PER BERGAMO”

Fenimprese Caserta sostiene l’iniziativa “Una pastiera per Bergamo” #DISTANTIMAUNITI a favore dell’Ospedale da campo degli Alpini di Bergamo in collaborazione con l’Associazione LA VOCE DI PARETE, Centro Studi Normanni, Accademia Internazionale Mauriziana delegazione Aversa-Caserta e il Garante per il disabili del Comune di Parete.

La manifestazione di solidarietà è stata organizzata dal Comune di Pietravairano, rappresentato dalla dott.ssa Marianna di Robbio, e dal Comune di Caianello per manifestare vicinanza e solidarietà a tutti gli operatori e le comunità che sono impegnate, anche duranti i giorni la Santa Pasqua, nel  fronteggiare l’emergenza COVID-19.

Sabato 11 Aprile la consegna all’Ospedale degli Alpini di Bergamo. Un
gesto di solidarietà, un piccolo gesto “fatto in casa”, che ci avvicina ideologicamente ad una Italia tutta unita in un momento così difficile. L’abbraccio simbolico da parte dei comuni del casertano è arriva fino a Bergamo, uno speciale ringraziamento per l’impegno va: Giuliano Cerbo che si è fatto carico di portare le pastiere fino a lì ed a Luca e Francesco De Tora, titolari del furgone. Un ringraziamento speciale a Roberto Fambrosi,
presidente dell’associazione Nazionale Carabinieri – sez. di Bergamo, e
alla Direzione a Sanitaria dell’Ospedale Papa Giovanni XXIII che hanno
autorizzato la consegna dei dolci.

L’Associazione ha consegnato al Sindaco dott. Marianna di Robbio 10
pastiere della tradizione Paretana, realizzate e confezionate dalla mamme
di Parete. Gesti semplici, quelli che da generazioni si ripetono nelle nostre casa, che questa emergenza sociale ci fa apprezzare e rivalutare.
Da un piccolo gesto riflettiamo sul valore del Dono di Carità e dell’Augurio
di un Domani migliore fatto a chi adesso è in situazioni di difficoltà

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.